Der smarteste Weg, um Ihre Besucher zu führen

eine innovative Multimedia-App für Besucher von Museen, Galerien, Städten, Sehenswürdigkeiten, Parks und anderen Orten an, die die Möglichkeit bietet dessen kulturellen und künstlerischen Inhalte auf eine neue, dynamische und interaktive Art mit dem eigenen smartphone oder tablet zu erfahren.
Download App Mehr erfahren

iphone

All articles:

Presentazione dei risultati del primo osservatorio sull’innovazione digitale nei beni e attività culturali

Giovedì 19 gennaio dalle 10 alle 13 presso il Piccolo Teatro Grassi a Milano si terrà il convegno di presentazione dei risultati della Ricerca 2016 dell’Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali della School of Management del Politecnico di Milano.

L’innovazione digitale può costituire una potente opportunità per imprimere una svolta alla valorizzazione dei Beni e delle Attività Culturali in Italia. Nella pratica, però, la trasformazione digitale in questo ecosistema è spesso ancora frenata non solo dai tanti vincoli organizzativi e di bilancio, ma soprattutto da una diffusa mancanza di ‘competenze digitali’, riconosciuta e denunciata dagli operatori stessi, che cercano di districarsi nel complesso panorama degli strumenti tecnologici disponibili, senza avere a monte una chiara visione strategica (digitale ma non solo) di quali obiettivi l’istituzione culturale voglia raggiungere. L’Osservatorio si pone come punto di analisi e forum di discussione circa il percorso da seguire per una trasformazione digitale che crei valore nell’ecosistema culturale. I risultati del primo anno di attività, incentrati in particolar modo sui Musei e sulla loro dimensione digitale, saranno presentati e discussi con importanti player del settore.

Focus in 7 domande:

  • Come l’innovazione digitale è entrata ed è visibile nelle Istituzioni culturali italiane, e in particolare nei Musei?
  • Quale trasformazione hanno subito i processi grazie all’innovazione digitale? Quali costi e benefici ne conseguono?
  • Quando il digitale è in grado di apportare valore?
  • Come vengono utilizzati i nuovi canali digitali per comunicare?
  • Come parla il pubblico italiano e internazionale dei Musei italiani?
  • Quale ruolo giocano le Startup nel processo di innovazione?
  • Come evolverà lo scenario dell’Arte e della Cultura in Italia?

Visti gli obiettivi prefissati e i temi analizzati, Alsaro ha voluto far parte di questo progetto, proponendo già un modello di innovazione digitale applicata alla filiera dell’arte con il progetto smARTravel.

La partecipazione al Convegno è gratuita previa registrazione sul portale  Osservatori.net.
Tutti gli abbonati al sito Osservatori.net potranno seguire il convegno in streaming web.

Programma

9.30 Registrazione e welcome coffee

10.00 L’innovazione digitale nell’ecosistema culturale: il punto in un video dell’Advisory Board dell’Osservatorio

10.10 Introduce e presiede Stefano Della Torre (Comitato Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

10.20 Il contesto: i numeri del mercato e le sfide da affrontare
Eleonora Lorenzini (Coordinatrice della Ricerca, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

10.30 Il digitale e l’esperienza della conoscenza: un percorso attraverso gli studi di caso Michela Arnaboldi (Direttore Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

Le esperienze dal campo
Gianni Pasquetto (General Manager, MyTemplArt®) 
Mariangela Ziller (Director Marketing & Communications, Dedagroup)
Laura Faedda (Sales Director, Vidiemme Consulting)

11.30 I musei visti dal web
Michela Arnaboldi (Direttore Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

Le esperienze dal campo
Simona Caraceni (Virtual Heritage Coordinator, CINECA – VISIT Lab)
Max Bancora (Amministratore Delegato, Fluxedo)

12.20 Le Startup nell’ecosistema culturale
Eleonora Lorenzini (Coordinatrice della Ricerca, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

12.30 Tavola rotonda: uno sguardo al futuro per l’innovazione digitale nei beni e attività culturali 

Modera il confronto
Giovanni Azzone (Comitato Scientifico, Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali, Politecnico di Milano)

Intervengono
Maria Grazia Mattei (Commissario della Commissione Centrale di Beneficenza, Fondazione Cariplo) Matteo Bagnasco (Responsabile Area Innovazione Culturale, Compagnia di San Paolo)

13.00 Chiusura lavori

Kommentare sind deaktiviert